attualità,  laboratori,  Kids Corner,  Family Kitchen,  Missive gustosi,  Vegan

Laboratorio Mercoledì o week-end con i bambini (pasta fresca)

Buongiorno,

 

Cari tutti e tutte,

 

È mercoledì, giorno dei bambini...

I nostri cari piccoli sono tornati da scuola, scuola media o superiore. Alcuni di noi hanno anche preso la giornata per stare con i nostri amati figli. Questa è l'occasione, oggi o durante il prossimo fine settimana, fare un'attività che piaccia a tutti.

Poi, perché non un laboratorio, con piccole paste fatte in casa ? Perché non realizzare insieme un progetto che vada oltre l'aspetto culinario ? I nostri corpi, le nostre emozioni e le nostre menti saranno nutriti. E 'più di tempo per lo scambio di, il giorno, l'inizio della settimana. Noi a volte ci sostengono, spesso ci complimentarmi, ridere un sacco, Abbiamo sempre divertente.

Un workshop genitore-figlio, Lukas, che mio figlio e ho apprezzato il corso con gusto. I piccoli Lukas faccia qui I dolci Lukas

Condividiamo i nostri successi in attesa di vedere si partecipa al laboratorio lirico e deliziosa sulla manioca la 03 Febbraio a Parigi http://www.cookingcity.fr/calendar.aspx

Il nostro piccolo la pasta avete lavorato su un appetito ? Poi, un indirizzo, indirizzi anzi che permettono di godere di pasta o pizza più delizioso italiano. Oltre naturalmente, di non ben nota specialità nei nostri cieli, ma non meno delizioso.

Tutte le testimonianze che ho raccolto sono unanimi. J’ai hâte de faire l’expérience gustative moi-même et de vous la raconter…par le menu !!! Avant ce rendez-vous gourmand, je vous livre quelques mots sur les deux trentenaires qui bousculent le marché de la restauration à Paris …

 

Victor Lugger et Tigrane Seydoux

De gauche à droite, Victor Lugger et Tigrane Seydoux.
De gauche à droite, Victor Lugger et Tigrane Seydoux.

 

 

Ils sont amis, ils sont passionnés de gastronomie Italienne, ils sont à la tête d’une entreprise florissante et n’ont pas fini de nous étonner …

Je les ai rencontrés (et à mon grand étonnement entendu parler d’eux pour la première fois 🙁 ) dans le cadre de la formation Stand UP /HEC, parcours entrepreneurial que je suis depuis près de 3 anni intermittenza secondo i moduli proposti. corrono, con le parti interessate un po 'più eccitante di altri, (Venerdì tardi per la teoria) La HEC alimentari Academy.

Entrambi gli anni trenta, di HEC 2008, ricercato, aprendo il loro primo ristorante in 2015, ricreare l'atmosfera di una trattoria (semplice ristorante italiano, modesto, che serve piatti tradizionali a basso costo). Sono finora, a macchia d'olio, alla testa di sei scuole di successo.

essi sostengono 100% i prodotti direttamente dai produttori in Italia, 100% di fatto in casa e brigate (Parlo di cucina !!!) 100% italiano.

insomma, "La bella, buono, pulito, the Cheap ", espressione che viene spesso rimesso alla bocca di Victor, come le martellante "fattori chiave di successo" di una società per creare o esistente.

come Tigrane, Ho particolarmente apprezzato gli scambi che ha stabilito. L'interattività con il pubblico, Executive Chef Cirro, e lo Chef Salvatore che ha accompagnato.

Tigrane ha sviluppato più di una teoria, una vera e propria pratica, la sua esperienza personale quotidiana della cultura aziendale.

sono stati sviluppati i leitmotiv del gruppo Big Momma:

– gestione di prossimità, meritocrazia, autenticità, comunicazione interna, ascoltare, umiltà, l'eccellenza e la visione condivisa. J’ai été émue par « sa contagion du bonheur », notion en laquelle je crois profondément, même si je la formule différemment.

Ajoutons pour terminer que les cofondateurs des restaurants Big Mamma, ont été sacrés en 2017, “entrepreneurs de l’annéedu Gault et Millau.

Bravo !!!

 

Cirro et le clan des ...Italiens
Cirro et le clan desItaliens

 

Consulter le site du groupe pour voir le restaurant qui vous fera envie 🙂 https://www.bigmammagroup.com/fr/accueil

 

Ora, place à la recette et aux images de l’atelier avec mon fils Lukas, un soir de pluie…

 

Pasta Workshop con mio figlio
Pasta Workshop con mio figlio

 

A 3 a 6 persone

Preparazione : 10 minuti – Repos 30 minuti a 1 ora

Cottura al forno : 7 minuti

 

Pasta Workshop con mio figlio
Pasta Workshop con mio figlio

Quello che vi serve

– 300 g de farine de blé semi-complète bio (+50 g pour tous les saupoudrages )

– 3 uova

– Sale

– 1 cuillère à soupe d’huile d’olive

 

Preparazione della ricetta

Verser la farine sur un plan de travail bien propre ou dans un saladier. Da parte mia, Lavoro su un tavolo grande sul quale posiziono una tovaglia solida trasparente e rifinisco il taglio su una tavola.

– Scava un pozzo al centro, salate e versate le uova precedentemente rotte in un contenitore e sbattute fino a formare una frittata

– Utilizzando una spatola, mescolare delicatamente le uova e la farina partendo dal centro.

– Quando le uova avranno assorbito la farina, lavorare l'impasto a mano in modo approssimativo 5 a 10 minuti fino a che liscio, compatto e senza grumi (Aggiungere acqua se l'impasto risultasse troppo secco oppure farina se l'impasto risultasse troppo appiccicoso).

– Formare due palline, avvolgeteli nella pellicola trasparente e lasciateli riposare 1 circa un'ora a temperatura ambiente.

– Su un piano di lavoro leggermente infarinato, ridurre (appiattire e allungare) ciascuno dei pezzi di pasta molto finemente utilizzando un mattarello (su 2 mm di spessore).

– Ripiegare più volte l'impasto su se stesso fino a formare due grossi rotoli, poi tagliarlo a fette 0,5 a 1 cm

 

Pasta Workshop con mio figlio
Pasta Workshop con mio figlio

 

– Cuocere la pasta in una pentola capiente piena di acqua bollente. 5/7 minuti, facendo attenzione che non si formino grumi

– Godere Pomodoro salse tutti, o anche con questo Duo pollo e pomodori fresche preparati con foglie di alloro

 

Pasta Workshop con mio figlio
Pasta Workshop con mio figlio

 

– Con i ritagli di pasta, abbiamo realizzato una pantofola imbottita, Yum…

 

 

Suggerimenti/Consigli/Varianti

*Non esitate ad infarinare la pasta, il piano di lavoro e il vostro tagliere per la pasta non si attacchi

*Quanto più si lascia pasta secca, meno si attaccano insieme e diventano duri. È possibile mantenere 2 o 3 giorni

*Divertirsi facendo pasta e fagioli, colorato, piccante,. Gioca con le forme, farina, textures. Mettere a’ immaginazione ...

 

Ps: Foto scattate di notte la pasta con il mio telefono

 

Arrivederci.

lascia un commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.